Condizioni d'uso e di vendita

Ogni modifica dell'autoveicolo/motoveicolo/motociclo a cui vengono applicati gli accessori presenti sul sito zerbracing.com può richiedere omologazioni o autorizzazioni emissibili dalle autorità competenti, e tali verifiche e richieste rimangono a carico dell'acquirente con liberatoria da ogni responsabilità per il venditore.


Qualora il bene ricevuto sia difforme da quello richiesto, cioè presenti difetti o malfunzionamenti , il consumatore gode di una garanzia di conformità valida due anni come previsto dalle norme vigenti sul territorio italiano, la sostituzione di tale bene sara' possibile soltanto se dovuta a difetti di fabbricazione, ed il cliente dovrà occuparsi della restituzione al fornitore a sue spese, esclusa ogni contestazione inerente l'impiego e/o l'omologazione del pezzo medesimo.


-Spedizioni-

1)Il venditore si libera dall’obbligo della consegna rimettendo la cosa al vettore [1678 ss.] o allo spedizioniere [1737 ss.]; le spese del trasporto sono a carico del compratore [1475]. La responsabilità del venditore cessa nel momento in cui il pacco viene consegnato al vettore.

2)In caso di consegna di pacchi con segni di manomissione si consiglia vivamente di non ritirare, o di ritirare con riserva, contattando nell'immediato e telefonicamente il venditore al numero 3482736925.

In caso contrario il venditore non si potrà assumere la responsabilità di eventuali danni o mancanze all'interno della spedizione.

Sarà solo a discrezione del venditore stesso fornire nuova merce sostituiva con uno sconto dal prezzo di listino variabile fino al 50%.

3)La fornitura di merce sostitutiva con sconto dal prezzo di listino tra il 90% ed il 100% potrà avvenire solo nel caso in cui il compratore richieda anticipatamente una spedizione assicurata.


-Diritto di recesso-

Il cliente privato può, entro 14 giorni dal ricevimento della merce, esercitare il diritto di recesso qualora non trovi il prodotto di suo gradimento.

II venditore provvederà a scelta del cliente, a rimborsare il valore del prodotto oppure a sostituire l'articolo con un prodotto equivalente.

Nel caso in cui volesse esercitare tale diritto è necessario darne comunicazione tramite raccomandata con avviso di ricevimento (Ricevuta di ritorno) entro quattordici giorni dalla data del ricevimento delle merce, e che faccia pervenire il materiale di cui chiede la sostituzione o il rimborso entro e non oltre 14 giorni dal ricevimento dello stesso direttamente al venditore.

In caso di richiesta di rimborso, il venditore provvederà a rimborsare il valore dovuto entro 14 giorni dalla data di ricevimento merce.

Al diritto di recesso si applicano le seguenti regole:

Il prodotto deve essere integro, completo di ogni sua parte, imballi richiudibili non rovinati.

Il diritto di recesso non si applica a tutti quei prodotti che vengono installati sull'autovettura o la cui confezione rigida di plastica o busta vengono restituiti con le medesime non sigillate o comunque aperte, (poiché il prodotto non è più vendibile per nuovo)

il diritto di recesso non si applica su merce fatta su misura o prodotta su ordinazione in nessun caso.

Il venditore non rimborsa i costi di trasporto né di andata né di ritorno, invio documentazione postale o altro.

- Il recesso è un diritto del consumatore, cioè aziende e professionisti che in tale veste abbiano effettuato un acquisto non potranno avvalersene.

Fatturazione e Ricevute fiscali

Nel caso si necessiti di Ricevuta fiscale o Fattura lo si deve indicare al momento dell'ordine, in caso contrario non saranno inseriti documenti all'interno del pacco, in quanto nel commercio elettronico indiretto, o vendita per corrispondenza, non è obbligatoria l'emissione di fattura / scontrino/ ricevuta fiscale a meno che non vengano richiesti. (Resta invece fermo l'obbligo di annotazione nel Registro dei Corrispettivi dell'ammontare totale delle vendite effettuate giornalmente).